Jean Victor Louis FAURE

(Berlino 1786 – Parigi 1879)


Veduta dell’interno della Basilica di S. Pietro a Roma


Olio su tela
cm. 76 x 114 (cm. 110 x 140 con cornice)


Firmato in basso a sinistra: “J. Faure”

Descrizione

Jean Victor Louis Faure nasce a Berlino nel 1786 da genitori francesi. Stabilitosi a Parigi studia presso il famoso pittore di vedute Jean Victor Bertin, tra i cui allievi annovera prestigiosi nomi quali Jean-Baptiste-Camille Corot e Charles-Francois Daubigny, e la cui opera è contraddistinta principalmente da soggetti di paesaggio italiano.

Faure, come molti artisti europei del XIX secolo, viaggia in Italia per osservare le bellezze artistiche e le rovine classiche, affascinato dai paesaggi della penisola.

La tela Veduta dell’interno della Basilica di San Pietro a Roma mostra gli influssi che le vedute del XVIII secolo di Bellotto e Canaletto avevano avuto sugli artisti dell’Ottocento. L’attenzione alla luce e la raffinatezza del colore presenti nel quadro, attestano però il particolare interesse che l’artista francese aveva sviluppato verso i principali esponenti della cultura artistica romana, quale Ippolito Caffi, che proprio in quegli anni aveva modernizzato la veduta d’impianto ancora settecentesco, introducendo nuovi effetti di luce e particolari atmosfere di stampo romantico.

Presso il museo Saint-Omar in Francia si trova il dipinto di Faure Vue du Torrent de la Mourg.


 view