Karl Wilhelm DIEFENBACH

(Hadamar 1851 - Capri 1913)


Capri's Faraglioni


Oil on canvas 
cm 110 x 81


Signed lower left: Dfnbch 

Description

Nato nella piccola città di Hadamar, Karl Wilhelm Diefenbach s'impose all'attenzione del mondo dell'arte come un utopico e visionario simbolista.

L'artista di origine tedesca teorizzò, professò e perseguì la propria rivoluzione culturale, che comprendeva una condotta di vita in totale armonia con la natura, il rifiuto della monogamia, l'alienità a qualsiasi religione e la pratica di una dieta vegetariana. Dopo il fallimento del suo progetto di comune a Vienna si trasferì nell'isola di Capri, che divenne immediatamente il luogo ideale per la messa in pratica di questo suo credo.

La sua stravagante figura rappresentò un momento significativo della vicenda culturale dell'isola: egli infatti elaborò nei suoi grandi dipinti soggetti naturali e scorci capresi, come nel caso dell' opere qui presentata, che con il loro simbolismo visionario connotano fortemente lo spazio e lo rendono di grande impatto emotivo per lo spettatore.

Elemento principe che rende le tele ancor più apprezzabili ed interessanti, sono i materiali assai poveri di cui il pittore si serviva per realizzare le opere, che spaziavano dall'olio al bitume, dalla cenere al terreno, e così via, rendendo ancor più profondo ed indissolubile il rapporto tra la magistrale raffigurazione dei paesaggi naturali e gli elementi costitutivi che la compongono. 

Nelle sue opere il senso cosmico della natura, il sentimento religioso dell'infinito, espressi con toni sublimi e misteriosi, esprimono chiaramente quella funzione magico-religiosa che l'artista attribuiva alla pittura.


 view